cairano7x

La terza edizione di Cairano7x è articolata in sette momenti per sette mesi, da maggio a novembre.

 

Presentazione

L’Irpinia d’Oriente è fatta di paesi lontani tra di loro. Sono paesi che non si attraversano con disinvoltura, sono luoghi che ti fanno avvertire la loro presenza. Noi ci siamo accorti di questo: che esistono ancora i paesi, anche se molti sono stati costretti a lasciarli e molti li abitano di malavoglia. 

Quest’anno saremo a Cairano sette volte in sette mesi diversi. Saremo insieme  a filosofi e musicisti, a poeti e architetti, a contadini, a geografi, artisti, antropologi, tutti pronti a sporgersi un poco fuori dalle loro discipline per vedere che accade fuori. Saremo a Cairano per piantare il giardino di un nuovo umanesimo, l’umanesimo delle montagne. Un lavoro delle mani che s’intreccia con un lavoro della mente, un lavoro e una festa. Cairano è una cerimonia dei sensi, abbiamo scritto negli anni scorsi. Cairano può essere in ognuno di voi, perché un paese a volte può trasformarsi in una bella idea, una di quelle idee da cui nascono incontri. Idee per farsi compagnia non ce ne sono molte in giro, ma abbiate cura di salire sulla rupe dell’utopia, forse troverete quel pochissimo che ci manca e che non troviamo in tutto quello che affannosamente cerchiamo nei luoghi più affollati.

Franco Arminio

 

Appuntamenti

maggio ven27 . sab28 . dom29

Microcosmi eccellenti

 

giugno  ven24 . sab25 . dom26

Borgo giardino _ ideazione

 

luglio ven22 . sab23 . dom24

I giorni di San Leone

 

agosto  gio4 . ven5 . sab6 . dom7

Rupe dell’utopia

 

settembre  sab10 

Rupe dell’utopia

 

ottobre  sab15 

Rupe dell’utopia

 

novembre  sab11 . dom12

Borgo giardino _ piantumazione 

I commenti sono chiusi.